Edv Cafe

  • 07:44:05 pm on febbraio 22, 2008 | 10
    Tag:, ,

    Fino a che punto possiamo scegliere e fino a che punto è il caso a decidere per noi?
    Non siamo padroni supremi della nostra vita:le circostanze, le coincidenze, i contrattempi, quel treno che abbiamo perso e che non passa più.
    Quanto lottate e quanto lasciate fare al destino?

     

Comments

  • sì autore sì 20:0 on 22 febbraio 2008 | # | Rispondi

    In teoria possiamo scegliere su tutto. Le cose che non dipendono da noi ( coincidenze , contrattempi, etc etc) non rientrano nel campo delle scelte, altrimenti le eviteremmo volentieri. Nel karma si parla di “causività”: ogni persona crea il proprio futuro in base alla semplice regola della causa-effetto, ma è comunque soggetta anche alla causività di chi lo circonda, quindi invece d’imputare la non riuscita di una qualsiasi scelta ad un ente intangibile quale è il destino, passano il testimone ad un essere umano. In pratica noi siamo i fautori della nostra esistenza ed in parte anche di quella degli altri.
    Per quel che riguarda la mia persona ho sempre lottato per non lasciare le mie scelte in balia di altri e/o al destino.

  • thespawn86 23:0 on 22 febbraio 2008 | # | Rispondi

    bisogna lottare sempre, anche se, diceva machiavelli, l’uomo può essere fautore della propria fortuna solo x metà..la vita di ogni uomo è dettata x il 50% dal “caso”, e scopro ogni giorno di più quanto ciò sia vero..ultima citazione: “una meticolosa e attenta preparazione non potrà mai eguagliare una bella botta di culo”

  • Chardonnay 11:0 on 23 febbraio 2008 | # | Rispondi

    aiutati che il ciel t’aiuta.
    se vuoi una cosa devi fare tutto ciò che sai essere possibile per ottenerla, poi la fortuna ti aiuta se la tua azione è buona.

  • elene 12:0 on 23 febbraio 2008 | # | Rispondi

    parto dal presupposto che sono molto fatalista, credo cioè che molti eventi della nostra vita non dipendano strettamentre dalla nostra volontà, soprattutto per quel che concerne il giorno di morte, e a tal proposito vi racconto un simpatico aneddoto. tanti anni or sono mia zia avrebbe dovuto prendere un aereo- non vi dico la destinazione per la mia privacy :P- per le vacanze; bene, esce di casa e il primo intoppo fu quello di rimanere bloccata in ascenzore; risolto questo si mette in macchina e in autostrada va in panne; arriva in aereoporto con un enorme ritardo e l’aereo era appena decollato. furiosa si mette in coda per quello successivo. l’aereo perso cadde, nessun superstite. come ve la spiegate?

  • elene 12:0 on 23 febbraio 2008 | # | Rispondi

    “ascensore”, sorry!😉

  • sì autore sì 12:0 on 23 febbraio 2008 | # | Rispondi

    Come dovrei spiegarlo? Dovrei pensare che esista una forza invisibile che veglia sulla vita di una persona, mentre lascia deliberatamente che tante altre muoiano? In base a cosa solo alcuni meritano di vivere?
    La vedo più come una catena di fortunate coincidenze per tua zia e tutt’altro per le vittime.

  • edv cafe 12:0 on 23 febbraio 2008 | # | Rispondi

    Era un provino per entrare nel cast di Lost!

  • elene 12:0 on 23 febbraio 2008 | # | Rispondi

    no, non credo che alcuni meritino di vivere ed altri no, sì autore sì. penso piuttosto che il nostro giorno di morte sia già segnato. sul come magari lo “scriviamo” noi attraverso le scelte di vita. ma penso che se devi morire, muori pure camminando a piedi e inciampando.

  • anonima85 17:0 on 23 febbraio 2008 | # | Rispondi

    “l’inevitabile accade sempre”……lo leggo ogni mattina quando accendo il cellulare….cercando sempre di restare, comunque, regista della mia vita…responsabile di me stessa…

  • Chardonnay 19:0 on 23 febbraio 2008 | # | Rispondi

    le cose sono sempre un po’ da “aspettarsele”, avete mai notato la propagazione che certi eventi, quasi a livello collettivo, che poi ognuno elabora (contiene) alla sua maniera…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: